Voto

7.5

Basta fare dischi, i dischi non funzionano più. Diverse persone prenderanno pezzi diversi e li metteranno in diversi contenitori, per me questo è Playlist”, così Salmo ha descritto il suo nuovo progetto. 

Playlist è un lavoro snello ed eterogeneo, ma allo stesso tempo compatto e completo. 13 tracce compongono una scaletta studiata ad hoc per fare in modo che suoni e ritmi completamente diversi formino un unico tessuto sonoro, all’interno del quale, per la prima volta, ritmi hip-hop di vecchia scuola si accostano a batterie hardcore (TIE’) o a sonorità affini alla dubstep (PXM). 

Salmo si conferma uno dei protagonisti della scena anche e soprattutto dal punto di vista testuale. L’aggressiva 90MIN conduce riflessioni fortemente pessimistiche sull’attuale situazione italiana, mentre IL CIELO NELLA STANZA è un’inedita e coinvolgente dichiarazione d’amore. Riuscitissimi tutti i featuring in scaletta: dal manifesto STAI ZITTO con Fabri Fibra all’inatteso e discusso duetto con Sfera Ebbasta (CABRIOLET), in cui Salmo sfoggia persino un ritornello cantato; dall’ormai collaudata coppia con Nitro – DISPOVERY CHANNEL, da ascoltare assolutamente di seguito a RICCHI E MORTI – a SPARARE ALLA LUNA insieme a Coez.

Anna Laura Tiberini

Potrebbero interessarti: