Ora possiamo dirlo, IL format del 2020 è il podcast, e si preannunciano la nuova frontiera della comunicazione anche per gli anni a venire. Discendente diretto della radio, nell’era di internet il podcasting offre però numerosi vantaggi rispetto al suo antesignano: innanzitutto, una maggiore libertà per quanto riguarda temi e produzione; inoltre garantisce a chi ne vuole fruire completa autonomia rispetto al quando e come ascoltarli. Capace di adattarsi a diversi scopi, dall’intrattenimento alla divulgazione del sapere, il mondo dei podcast è vasto ed eterogeneo. Programmi di successo come quello di Alessandro Barbero o le storie di Donne fuori dagli schemi di Michela Murgia ne rappresentano solo una piccola parte di questo universo, che si districa tra true crime, sport, commedia, programmi di testate giornalistiche, salute mentale, audiolibri, marketing e corsi di inglese.

Ma come si relazione il mondo del cinema con questo fenomeno e come ne può beneficiare? Se parlare di cinema è stato spesso ritenuto appannaggio degli addetti ai lavori, il podcast può offrire quello spazio a una pluralità di voci, sguardi e visioni che non vogliono essere autorevoli né accademici: al di fuori dei circuiti istituzionali, il podcast fa cultura creando confronto e dialogo con un pizzico di passione, qualità rare nel mondo della critica in generale. Ecco allora alcuni dei podcast di cinema che apprezziamo di più.

Ricciotto – Il cinema dalla parte giusta

Il podcast di cinema prodotto da Querty, piattaforma che raccoglie podcast italiani di diverso genere, prende il nome da Ricciotto Canudo, pioniere italiano della critica cinematografica. I dialoghi tra Aldo Fresia, Federica Bordin e Matteo Scandolin uniscono competenza, passione e spirito, in un repertorio di oltre 400 puntate. I tanti punti di vista che emergono a proposito delle questioni affrontate (dalla generale resa di un film ai problemi più tecnici)  lo rendono interessante e ricco di contenuti, pienamente in grado di proporre una critica godibile e diversa.

Cinema confidential

Il nuovissimo podcast del Cinemino, spazio culturale di via Seneca a Milano, che per far fronte alla nuova chiusura delle sale ha deciso di mantenere viva la propria presenza e continuare a fare cultura proprio attraverso le potenzialità di questo strumento. Piccole puntate che raccontano storie, misteri e luoghi che si intrecciano con il mondo della settima arte, facendoci entrare nelle vite dei divi di Hollywood e dei giganti del cinema. Se volete conoscere cosa sta dietro allo schermo e guardare i nostri miti con occhi diversi, Cinema Confidential vi mostrerà il lato umano delle star, fatto di vizi, sofferenze, amori e dei luoghi che ne portano traccia.

Il posto delle fragole

Il podcast di Roy Menarini, critico cinematografico e docente universitario, analizza film e temi del momento con sguardo tecnico e ampio, includendo riflessioni che vanno dal mondo della produzione cinematografica alla metacritica. Ogni puntata offre una panorama esaustiva su film e meccanismi dell’industria, e si muove trasversalmente tra le filmografie degli autori, i temi e le produzioni internazionali prese in considerazione, senza dimenticare riflessioni sui tempi presenti. Un podcast che attraverso analisi lucide non manca di esprimere un gusto netto e una certa esperienza nel campo, senza tuttavia chiudersi in aride o rigide critiche, ma stimolando la curiosità dei suoi ascoltatori.

Pilota

Prodotto da Querty, Pilota è il podcast dedicato alle serie tv dalle vecchie sitcom alle storiche degli anni ’90 fino alle nuove uscite. Le prime due puntate introducono al mondo della serialità, riflettendo sul funzionamento degli episodi pilota, sul binge watching e su come sono cambiate le dinamiche produttive e di consumo con l’avvento dei colossi dello streaming. Alice Alessandri, Alice Cucchetti e Andrea di Lecce, con la loro ampia conoscenza del settore, sono la compagnia perfetta per gli appassionati in materia o per chi ha cominciato da poco le proprie maratone e non ha intenzione di smettere.

TCE – The cinematic experience

Il podcast affronta tanto le ultime uscite in materia di serie tv e lungometraggi, quanto grandi classici di diverse epoche, come Zabriskie Point, In the Mood for Love e Fa la cosa giusta. L’ascolto completa a 360° l’esperienza cinematografica, come si propone nel titolo, con approfondimenti sul contesto (storico o produttivo), la drammaturgia, la sceneggiatura, i temi, il cast e ogni elemento coinvolto nella realizzazione di un prodotto cinematografico. L’ideale per chi non si accontenta di guardare, ma vuole saperne di più.

Carola Visca