Voto

6

Red Pill Blues confeziona esattamente ciò che il pubblico – e la critica – si aspettava dalla band capitanata dall’eterno Peter Pan Adam Levine. Si tratta infatti di un lavoro che non osa discostarsi dai precedenti: una mescolanza ben calibrata di pop, r&b ed elettronica che rende le tracce orecchiabili e ben strutturate, perfette per capitanare le classifiche a lungo termine.

I Maroon 5 sembrano essere in grado di intuire le correnti di tendenza e tuffarcisi dentro senza troppe remore. Potrebbe apparire la strada più facile, ma la band la percorre decisamente bene… successo dopo successo.

Giulia Tagliabue