Il 22 settembre 1994 andava in onda sulla rete televisiva NBC la prima puntata di Friends. Da allora, un gruppo composto da sei simpatici amici, ovvero Monica, Phoebe, Rachel, Ross, Joey e Chandler, ha conquistato, puntata dopo puntata, i cuori di milioni di telespettatori di tutto il mondo. La serie, con 10 stagioni e 236 episodi, ha rivoluzionato il linguaggio televisivo delle sitcom americane col suo stile moderno e ironico. Eppure, c’è ancora qualche aneddoto dal dietro le quinte della serie che forse non tutt* conoscono. Ve ne sveliamo 5!

Ecco 5 curiosità dal dietro le quinte di “Friends”

1. Friends è la serie dei record

La serie detiene diversi record. Occupa il 21º posto nella classifica delle migliori commedie televisive di tutti i tempi, mentre l’ultima puntata, andata in onda il 6 maggio del 2004, venne vista da circa 52,5 milioni di persone, diventando non solo il 4º episodio finale più visto nella storia della NBC, ma anche la puntata più vista del decennio! Inoltre, la sit-com ha ricevuto e conquistato le nomination e i premi più prestigiosi dedicati alle serie tv, tra cui la vittoria agli Emmy Award come Migliore commedia per l’ottava stagione, nel 2002.

2. Come ovviare agli spoiler se veniva registrata di fronte a un pubblico?

Un episodio di Friends richiedeva più di 5/6 ore per essere registrato, con diversi take per ogni scena e circa 20 minuti per preparare i cambi di set. Gli attori recitavano dal vivo, ovvero di fronte a un pubblico, per testare l’efficacia delle battute prima che lo show andasse in onda. Solo i momenti più salienti della storia non venivano filmati davanti agli spettatori, così da non rovinare la sorpresa ai fan presenti negli studi di registrazione.

3. Quello di”Friends” è il cast televisivo più pagato di sempre

Secondo gli accordi iniziali, gli attori percepivano uno stipendio di 22.000 dollari a episodio. Nel corso delle stagioni, però, i contratti sono cambiati e, arrivati alla penultima stagione, ognuno di loro veniva pagato diversamente rispetto agli altri. Ma i sei attori protagonisti fecero leva sul loro potere come cast unitario per assicurare a tutt* la stessa somma di denaro. Infatti, per la stagione finale, gli attori ricevettero lo stesso cachet, ovvero un 1.000.000 dollari per episodio, il più alto salario mai ricevuto da un cast televisivo. Non solo. Nonostante Friends sia terminato nel 2004, la serie continua ancora oggi a ottenere profitto grazie alle repliche. Proprio per questo, si stima che tutti i protagonisti della sit-com abbiano un’entrata economica annuale di 20 milioni di dollari.

4. La sigla è una delle peggiori canzoni di tutti i tempi

La sigla di Friends sarebbe dovuta essere Shiny Happy People dei R.E.M, ma è stata successivamente cambiata con I’ll be There for You dei Rembrandts, creata dal gruppo appositamente per la sit-com, con la partecipazione di Marta Kaufman e David Crane, i due creatori dello show. La sigla, però, non è stata apprezzata dal magazine americano Blender, che ha inserito il brano al 15° posto nella classifica delle 50 canzoni peggiori di sempre!. Nonostante ciò, il suo successo del pezzo è stato travolgente: amatissima soprattutto dai fan della serie, la sigla nel 1995 ha raggiunto il primo posto della classifica Billboard.

5. Tra prove e provini

Inizialmente, Matthew Perry non si candidò al ruolo di Chandler perché già impegnato in un altro progetto, ma aiutò molti suoi amici colleghi a prepararsi all’audizione, dato che il personaggio era estremamente simile a lui e al suo carattere. Tuttavia, quando il suo altro progetto venne cancellato, l’attore fu contattato direttamente dalla NBC oer il ruolo di Chandler. A Courtney Cox, invece, era stato offerto il ruolo di Rachel, ma preferì quello di Monica perché si sentiva più incline a interpretare un personaggio “tosto”, mentre a Jennifer Aniston era stato inizialmente proposto il ruolo di Monica, e dunque lo scambiò con Courtney. L’attore Matt LeBlanc si presentò ai provini con una grossa ferita in volto per via di una caduta causata dalla sbronza della sera prima. A quel punto, i produttori della sit-com rimasero talmente colpiti dalla somiglianza caratteriale tra LeBlanc e Joey che decisero di scritturarlo subito. Lisa Kudrow fu invece scelta come Phoebe mentre stava già interpretando la cameriera Ursula nella serie Mad about you. Per questo, i produttori della sit-com decisero di creare una sorta di crossover in Friends, facendo interpretare all’attrice sia la parte di Phobe che quella di Ursula, spacciate per sorelle gemelle. David Schwimmer, infine, è stato il primo attore a essere scritturato per Friends. Il suo personaggio venne infatti scritto pensando proprio a lui, che aveva già lavorato con il produttore esecutivo Kevin Bright.

Velitchka Musumeci