Torna quest’anno Ce L’ho Corto Film Festival per la sua terza edizione, stavolta in forma ibrida: irl dal 24 al 27 novembre al TPO, storico centro culturale di Bologna, e online dal 24 al 28 novembre sulla piattaforma streaming Open DDB e sui canali social del Festival. Nato a Bologna nel 2015 come rassegna dell’associazione culturale Kinodromo, Ce l’ho Corto continua a esplorare il panorama del cortometraggio nazionale e internazionale, con l’obiettivo di dare spazio a registi emergenti e dare visibilità alle opere audiovisive indipendenti.

I 60 cortometraggi in gara per la terza edizione di Ce l’ho Corto Film Festival si divideranno in cinque sezioni. La prima è Ce L’ho Corto, con cortometraggi under30 di durata inferiore ai 15 minuti che potranno vincere il premio di distribuzione offerto da Elenfant Distribution e Sayonara, oltre al premio del pubblico. La seconda sezione, Kinocorto, è rivolta a cortometraggi realizzati da autori nazionali e internazionali sotto ai 20 minuti, che gareggeranno per un premio in denaro del valore di 500 euro e un premio del pubblico. La sezione Animazione è rivolta a cortometraggi realizzati con qualsiasi tecnica di animazione e sotto ai 15 minuti, che potranno vincere un premio del pubblico e un premio in denaro del valore di 500 euro assegnato da una giuria di studenti del CITEM di Bologna. La quarta sezione, Video Killed The Radio Stars, sarà dedicata a videoclip musicali della durata massima di 8 minuti, premiati da una giuria di esperti del settore e da un premio del pubblico. Infine, la quinta sezione è Ce l’ho Porno, sezione OFF a cura di Inside Porn – collettivo attivo dal 2016 a Bologna che promuove la visione di contenuti pornografici e il dibattito attorno a questi contenuti – dedicata a cortometraggi pornografici, espliciti ed erotici prodotti dal 2018 a oggi, della durata massima di 30 minuti, che potranno vincere un premio giuria e un premio del pubblico.

Infine, l’edizione di quest’anno di Ce L’ho Corto Film Festival propone tre eventi speciali! Il primo è un contest rivolto a 15 troupe che dovranno girare un cortometraggio di massimo 3 minuti a Bologna tra l’11 e il 14 novembre; il secondo un Talk Short dedicato all’industria del videoclip, in cui 3 troupe o autori potranno presentare i propri progetti al pubblico e a professionisti del settore; infine, l’evento di sonorizzazione Sound On in collaborazione con Fondazione Gramsci Emilia Romagna.

Laura Ferrari