Voto

7

Dopo dieci anni di silenzio discografico, Loretta Lynn, nome d’arte di Loretta Webb, torna in scena con un nuovo vigoroso album composto da 13 brani. Uscito il 4 Marzo 2016, è stato prodotto da John Carter Cash, niente meno che il figlio del grande Johnny Cash, e dalla figlia di Loretta Lynn, Patsy Lynn Russell. Full Circle è un mezzo usato dalla cantante per ripercorrere e ricordare la propria carriera, durata circa mezzo secolo.

Ospiti d’eccezione sono il cantautore e compositore britannico Elvis Costello, che compare per il duetto Everything it takes, e il musicista e attore statunitense Willie Nelson.

La voce di Loretta Lynn, meravigliosamente cristallina senza paura di tradire l’età che l’artista può vantare, è accompagnata da morbidissimi giri di arpeggi folk e, naturalmente, country, il genere dal quale non si è mai separata e che l’ha resa una vera e propria icona sul palcoscenico statunitense.

La cantautrice non si smentisce neanche nei testi, rimasti ancora molto evocativi e potenti, come la sua musica. Simbolica, probabilmente, è anche la scelta di chiudere con il brano Lay Me Down, un duetto con il collega ottantenne Willie Nelson che parla di come affrontare il sipario finale della vita.

Full Circle è, dunque, una sorta di album-sommario della carriera di Loretta Lynn, un saluto brillante per chiudere con serenità un percorso a cui ha dedicato una vita intera.

Valeria Bruzzi